Zinco Importante Oligoelemento In Menopausa

zinco importante oligoelemento in menopausaZinco importante oligoelemento in menopausa. Lo zinco e’ un oligoelemento essenziale molto importante per la salute dell’uomo. L’organismo ha una sua riserva di questo metallo sotto forma di mellantioneina che e’ una proteina che fissa in gran quantita’ lo zinco.

Lo zinco protegge le cellule dallo stress ossidativo; e’ necessario per il metabolismo del selenio e della vitamina E che sono importanti fattori antiossidanti; fa diminuire l’assorbimento di oligoelementi pro-ossidanti, come il ferro ed il rame. Partecipa alla sintesi delle proteine del DNA e del RNA responsabili per la riproduzione, la fertilita’, la moltiplicazione cellulare e la cicatrizzazione.

La carenza di un oligoelemento cosi’ importante porta ad una disfunzione generalizzata di tutti gli apparati; in particolar modo del sistema immunitario, endrocrino e  riproduttivo.

Lo zinco nelle donne tende normalmente a diminuire nell’organismo dopo i 55 anni. E’ importante reintegrare le scorte di zinco in questo momento della vita femminile che coincide con la menopausa. Infatti con la sua azione antiossidante esplica una forte azione antivecchiamento.

Con la vitamina B6 ed il calcio e’ importante per la compattezza del collagene costituente la trama ossea.
L’assorbimento dello zinco viene ridotto fino a valori del 70% dalla contemporanea assunzione di calcio, percio’ nelle cure con integratori del calcio, quali sono quelle consigliate per la menopausa, e’ bene che vi sia l’assunzione di zinco.

Articoli simili

Ricerca personalizzata

Nessun commento.
Aggiungi un commento: