Le Vaccinazioni Obbligatorie

Le vaccinazioni obbligatorie In veneto le vaccinazioni non sono piu’ obbligatorie, spetta ai genitori decidere se vaccinare i propri figli contro difterite, tetano, poliomielite e epatite B e altre regioni seguiranno questo esempio.

Le vaccinazioni obbligatorie

Le quattro vaccinazioni obbligatorie sono:

  • Difterite provocata da un batterio si diffonde attraverso le secrezioni del naso e della gola. E’ una malattia grave che colpisce gli organi puo’ danneggiare il cervello, cuore, reni e sistema nervoso. Si fanno tre dosi al 3° al 5° e al 12° mese piu’ due richiami.
  • Poliomielite un virus che colpisce le cellule nervose dei muscoli, si trasmette tramite ingestione di sostanze contaminate. La poliomielite porta alla paralisi. E’ una malattia ancora presente in Africa in India e in Pakistan. Il vaccino protegge per tutta la vita. Sono previste tre dosi al 3°al 5° e al 13° mese con un richiamo tra il 2° e il 3° anno per i nati prima del 1 gennaio 2004, per quelli nati dopo tra il 5° e il 6° anno.
  • Tetano e’ un batterio che vive nel suolo e penetra tramite le ferite anche quelle piccole. Il tetano porta a forti contrazioni di tutto il corpo con la conseguenza della lacerazione dei muscoli. Puo’ causare la morte e il blocco della respirazione. Si fanno tre dosi al 3° a 5° e al 12° mese con richiami a 6 anni e a 14 anni. Diversi i casi all’anno di adulti non vaccinati.

Articoli simili

Ricerca personalizzata

Nessun commento.
Aggiungi un commento: