Immersioni In Apnea

immersioni apneaPer immergersi in apnea sarebbe meglio usare la maschera piuttosto che gli occhialini utilizzati in piscina, poiche’ quest’ultimi si attaccano agli occhi e creano dolore.

Fate molta attenzione alle orecchie:  prima dell’immersione, fate alcuni respiri lentamente e molto profondi, cosi’ avrete una maggior quantita’ di ossigeno nel sangue.

Durante l’immersione i polmoni devono essere sempre pieni d’aria, che va poi buttata fuori solo quando la testa esce dall’acqua.

Mentre nella discesa per non danneggiare il timpano, che e’ la membrana interna dell’orecchio, nei primi metri bisogna compensare, cioe’ tappare il naso con le dita e soffiare cosi’ facendo l’aria che non puo’ uscire dal naso, spinge il timpano verso l’esterno e compensa la spinta dell’acqua verso l’interno.

Articoli simili

Ricerca personalizzata

1 commento:

  1. Roberto 23. giugno 2012, 21:34

    Non e’ che “sarebbe meglio usare la maschera” bisogna usarla. Con gli occhialini non si può compensare e si crea un effetto ventosa che rompe i capillari degli occhi!
    Non sottovalutate la questione se non volete andare in giro come il coyote dei cartoni animati!
    Buona apnea a tutti!!!
    Roberto

     
Aggiungi un commento: