Il Colloquio Di Lavoro

Il colloquio di lavoro. Che agitazione domani e’ il tuo primo colloquio di lavoro, resta calma e cerca di dare il meglio di te stessa.

il colloquio di lavoro

La ricetta magica non esiste e’ molto difficile cancellare una brutta prima impressione, ma puoi dare subito di te un’idea di competenza e affidabilita‘. Cose da fare:

  • Pensati bella intelligente e capace. Il tuo corpo esprimera’ quest’idea. Ricorda una situazione in cui ti sei piaciuta: tu sei cosi’ credici anche tu.
  • Presta molta attenzione all’abbigliamento, ma non voler appararire come non sei. Usa un dettaglio in contrasto: se vesti classico evita le perle e metti un gioiello etnico.
  • Mantieni una posizione di ascolto: respira ti aiutera’ ad entrare in sintonia. Ogni tanto cerca il contatto visivo e annuisci se condividi quanto viene detto.

Cose da evitare:

  • Ci sono segnali quasi impercettibili che tradiscono rifiuto o disagio, come ad esempio tenere la bocca serrata, cambiare posizione di continuo, toccarsi il naso, i capelli e sistemarsi spesso il vestito.
  • Attenta anche al sorriso, po’ essere un’arma a doppio taglio. Va bene non sembrare depressi, ma non siamo tra amici: evita atteggiamenti troppo familiari, che potrebbero essere giudicati da “ruffiani”.
  • Il nervosismo si legge anche dalle tue mani. Niente unghie mangiucchiate….E durante il colloquio cosa assolutamente da non fare tamburellare sul tavolo o torcersi le dita: sono chiari segni di stress.
  • Evita l’effetto “tappetino” davanti al megadirettore galattico: stai dritta e non “prostrarti”, nemmeno se chi hai  di fronte protrebbe cambiarti la vita.

Articoli simili

Ricerca personalizzata

Nessun commento.
Aggiungi un commento: