Cellulite Il Massaggio Manuale E Il Linfodrenaggio

CELLULITE IL MASSAGGIO MANUALE E IL LINFODRENAGGIOCellulite il massaggio manuale e il linfodrenaggio. Il massaggio rappresenta senza dubbio uno dei piu’ antichi tentativi di attacco alla cellulite; la sua validita’ consite su un effetto di stimolazione della circolazione sanguigna distrettuale ne consegue un miglioramento del trofismo cutaneo e della ossigenazione cellulare. Si tratta di una terapia che deve essere senza dubbio effettuata da mani esperte, da un massaggio troppo energico possono essere provocati dei danni, soprattutto in casi di fragilita’ capillare.

Per ottenere risultati ottimali e’ necessario associare ai classici massaggi anticellulite , il linfodrenaggio. Questa tecnica ha lo scopo di liberare i tessuti con la cellulite dai liquidi in eccesso e dalle tossine che ristagnano a livello connettivale sottocutaneo, favorendo il loro drenaggio verso i connettori linfatici.

Per la cellulite agli arti inferiori l’applicazione si effettua con la paziente coricata sul dorso e con le gambe un po’ sollevate, partendo dall’inguine, mentre per addome e fianchi la posizione e’ quella supina. Nelle persone con cellulite sulla spalla e sul dorso il massaggio puo’ essere effettuato anche da seduti. Esistono anche apparecchi elettromedicali in grado di effettuare il linfodrenaggio meccanico.

Il linfodrenaggio e’ un metodo molto efficace, ma deve essere fatto da una persona che oltre una buona manualita’, sia anche dotato di una perfetta conoscenza dell’anatomia delle vie linfatiche; se ben efffettuato il linfodrenaggio consente la riduzione delle circonferenze delle zone trattate, che, inoltre assumono subito una colorazione piu’ rosea, grazie alla migliorata ossigenzione.

Articoli simili

Ricerca personalizzata

Nessun commento.
Aggiungi un commento: